de fr it

JohannesBadrutt

2.4.1819 Samedan, 1.11.1889 Sankt Moritz, rif., di Pagig. Figlio di Johannes, capomastro e commerciante di ferramenta. Maria Berry, sorella di Peter R., medico termalista a Sankt Moritz. Dopo un apprendistato a Coira e Chiavenna, lavorò nell'azienda paterna e gestì l'albergo A la vue du Bernina a Samedan. Nel 1855 prese in affitto la pensione Faller a Sankt Moritz, che acquistò nel 1858 trasformandola in un albergo di lusso fra i più importanti della Svizzera: l'hôtel-pensione Engadiner Kulm. Mediante l'acquisto mirato di terreni creò i presupposti per la nascita di un autentico impero alberghiero della fam. B.; nel 1882 era il secondo proprietario immobiliare del luogo. Nel 1878/79 fece installare nell'Engadiner Kulm il primo impianto sviz. d'illuminazione elettrica. Gli ospiti britannici contribuirono notevolmente alla prosperità del suo albergo e della stazione di Sankt Moritz, introducendo nuovi sport quali tennis, curling, bob, skeleton e golf. Self-made man, B. si distinse pure come collezionista d'arte e benefattore.

Riferimenti bibliografici

  • S. Margadant, M. Maier, St. Moritz, 1993
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 2.4.1819 ✝︎ 1.11.1889
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Margadant, Silvio: "Badrutt, Johannes", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 21.12.2001(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/030124/2001-12-21/, consultato il 26.02.2021.