de fr it

Jacques Ambrosius vonPlanta

26.3.1826 Reichenau (com. Tamins), 25.11.1901 Coira, rif., di Samedan. Figlio di Ulrich (->). Fratello di Adolf (->). (1857) Mary nata P.-Wildenberg, di Ardez, figlia di Rudolf. Insieme al cugino Peter (->), nel 1853 fondò ad Alessandria d'Egitto e a Liverpool una casa commerciale per la vendita di cotone, semi di lino e prodotti di drogheria. Dal 1867 visse a Coira, dove fece edificare villa P. (1874-76) e si distinse come benefattore, assegnando tra l'altro un legato alla locale Ass. liberale per l'abbellimento della città. Nel 1895-1900 costruì, nel quartiere periferico di Lürlibad, villa Fontana, con un ospizio per bambini (dal 1917 clinica cant. femminile). Nel 1898 cedette la villa cittadina sulla Bahnhofstrasse alla Ferrovia retica; dal 1920 l'edificio ospita il Museo d'arte dei Grigioni.

Riferimenti bibliografici

  • L. Dosch, Villa Planta, 1991
  • L. Dosch, «Zur städtebaulichen und architektonischen Entwicklung der Stadt Chur im 19. und 20. Jh.», in Churer Stadtgeschichte, 2, 1993, 208-291, spec. 216, 222, 233
  • A. B. Fulda, «Ein Leben zwischen Orient und Okzident», in Die Mumie der Ta-di-Isis, 2004, 6-16
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.3.1826 ✝︎ 25.11.1901
Classificazione
Economia e mestieri