de fr it

AlfredComte

4.6.1895 Delémont, 1.11.1965 Zurigo, catt., di Courtételle. Figlio di Paul, capo di distr. ferroviario alla stazione di Delémont, e di Elisa Bourquard. Erika Zeller, insegnante di lingue. Nel 1913 ottenne il brevetto di pilota a Villacoublay (presso Parigi), e fu poi pilota collaudatore a Parigi. Incorporato nel 1914 nella prima squadriglia sviz., dal 1916 fu istruttore alla scuola di pilotaggio di Dübendorf. Nel 1919 fondò a Zurigo, assieme a Walter Mittelholzer, un'impresa di aviazione (fotografia aerea e trasporto passeggeri), che nel 1920 si fuse con Ad Astra; C. vi ricoprì le mansioni di capopilota. Egli creò inoltre una nuova soc. a Oberrieden (trasporto aereo, scuola di pilotaggio e costruzione di aerei). Questa prima fabbrica sviz. di aerei (dal 1923) dovette chiudere i battenti nel 1935 e C. riprese l'attività di istruttore. Ufficiale tecnico a Dübendorf (1939-45, capitano nel 1942), nel 1946 aprì una scuola di pilotaggio. Dopo il 1950 lavorò alle dipendenze della città di Zurigo.

Riferimenti bibliografici

  • R. Eichenberger, Die Flugzeuge von A. Comte, 1968
  • R. Eichenberger, «A. Comte, 1895-1965», in Sechs Schweizer Flugpioniere, 1987, 45-62
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 4.6.1895 ✝︎ 1.11.1965