de fr it

PhilippeSuchard

9.10.1797 Boudry, 14.1.1884 Serrières (com. Neuchâtel), rif., di Boudry. Figlio di Guillaume, oste, e di Louise Sophie Dubey. Rose Jordan, figlia di Jean-Pierre, insegnante. Fu apprendista, poi socio della pasticceria del fratello a Berna (1815-23). Nel 1824 compì un viaggio negli Stati Uniti, di cui redasse un resoconto, uscito dapprima in una traduzione ted. (Mein Besuch Amerika's im Sommer 1824, versione originale franc. del 1868). In seguito aprì una pasticceria a Neuchâtel (1825) e fondò a Serrières la fabbrica di cioccolato Suchard (1826). Animato da uno spirito pionieristico, si cimentò in diversi settori dell'economia ottenendo successi alterni. Nel 1834 si lanciò nella navigazione a vapore sul lago di Neuchâtel e nel 1840 prese parte alla fondazione della Soc. di navigazione fluviale tra Basilea e Rotterdam. Nel 1837 istallò una filanda nel suo stabilimento e si dedicò all'allevamento del baco da seta a Serrières; un'epidemia pose però fine all'attività. Tra il 1842 e il 1849 investì nella Soc. delle miniere d'asfalto del Val-de-Travers. Nel 1845 acquistò alcuni terreni nello Stato di New York, vicino a Utica, per ospitarvi gli immigrati appena giunti nel Paese e per la realizzazione della colonia Alpina fondò la soc. Suchard, Favarger & Cie, che fallì cinque anni dopo. Prestò aiuto come volontario sanitario nelle battaglie di Solferino (1859) e Strasburgo (1870). Effettuò numerosi viaggi, tra cui nel 1873 un giro del mondo.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo Suchard-Tobler presso MAHN
  • Biogr.NE, 2, 286-293
  • C. Edlin, «P. Suchard», in Schweizer Pioniere der Wirtschaft und Technik, 56, 20093
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 9.10.1797 ✝︎ 14.1.1884

Suggerimento di citazione

Callet-Molin, Vincent: "Suchard, Philippe", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 25.07.2012(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/030295/2012-07-25/, consultato il 12.05.2021.