de fr it

MatthiasNäf

14.5.1792 Schwarzenbach (SG), 29.12.1846 Niederuzwil (oggi com. Uzwil), rif., di Oberuzwil. Figlio di Matthias, tessitore di cotone. 1) Anna Maria Vetter (1833); 2) Susanne Weber nata Gähwiler, vedova del mugnaio di Oberuzwil. Bracciante e tessitore a Oberuzwil (1805), dal 1820 fu fabbricante tessile (tessitura di cotone bianco, 1820; cotone colorato, 1825; in seguito anche jacquard). Progressivamente tentò di concentrare la produzione, dapprima affidata a lavoratori a domicilio, nella sua fabbrica. Nel 1826 aprì una tintoria e negli anni 1830-40 creò una propria rete di distribuzione, commerciando spec. con il Vicino ed Estremo Oriente; nel 1846 aveva più di 2000 dipendenti in fabbrica e a domicilio. Fu municipale (1830-32), membro della Costituente (1830) e del Gran Consiglio (1830-34) di San Gallo. La sua ascesa da bracciante nullatenente a imprenditore di successo, fabbricante, commerciante e principale contadino del com., rappresentò anche nei primi anni di industrializzazione un caso eccezionale.

Riferimenti bibliografici

  • NDB, 18, 695 sg.
  • A. Eberle, Uzwil - Unser Weg, 2004, 180-182
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.5.1792 ✝︎ 29.12.1846
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Müller, Peter: "Näf, Matthias", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 08.10.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/030318/2008-10-08/, consultato il 28.10.2020.