de fr it

OscarNeher

17.8.1862 Neuhausen am Rheinfall, 15.6.1944 Maienfeld, rif., di Sciaffusa. Figlio di Johann Georg, fabbricante, e di Emma Moser. Abiatico di Johann Georg (->) e di Heinrich Moser. Cognato di Gustave Naville. Lorly Stockar, figlia di Julius, commerciante. Dopo la maturità, svolse una formazione di agricoltore e fu amministratore di beni in Egitto, nella Slesia e nella Svizzera occidentale. In seguito studiò chimica a Halle. Nel 1887 fece smantellare l'impianto dell'altoforno che la fam. possedeva a Plons presso Mels. In cooperazione con un'azienda agricola aprì la fabbrica di amido Oscar Neher & Co e nel 1904, dopo avervi annesso un'azienda elettrochimica, avviò la produzione di candeggianti per l'industria del sapone e tessile. Accertate le possibilità di riavviare la miniera di ferro sul Gonzen (1900 ca.), nel 1912 acquistò la concessione di estrazione e nel 1919 fondò, assieme alla Gebrüder Sulzer AG e la Georg Fischer AG, la Eisenbergwerk Gonzen AG; ripristinò e modernizzò gli impianti e nel 1920 riprese l'attività. Dal 1919 al 1941 fu pres. e delegato del consiglio di amministrazione dell'azienda.

Riferimenti bibliografici

  • Sarganserländer, 26.6.1944
  • P. Hugger, Der Gonzen, 1991
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 17.8.1862 ✝︎ 15.6.1944
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Müller, Peter: "Neher, Oscar", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 22.01.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/030338/2009-01-22/, consultato il 26.11.2020.