de fr it

ErnstHomberger

5.7.1869 Kappel (oggi Ebnat-Kappel), 13.1.1955 Davos, rif., di Wermatswil (oggi com. Uster). Figlio di Eugen, imprenditore tessile (stoffe colorate). Abiatico di Heinrich (->). (1903) Margaretha Rauschenbach, figlia di Johannes, fabbricante di macchine e orologi. Dopo le scuole a Ebnat-Kappel, San Gallo e Zurigo, frequentò la scuola commerciale di Neuchâtel e fece un tirocinio commerciale a Zurigo e Londra. Lavorò in banca nelle Indie Occidentali. Fu impiegato e poi direttore commerciale dell'azienda di trasporto dell'energia elettrica di Rheinfelden (1896-1902). In seguito fu direttore commerciale (1902), generale (1907), amministratore delegato (1923-54) e pres. del consiglio di amministrazione (1929-54) della ditta Georg Fischer di Sciaffusa. Chiamato dalle banche in veste di manager, divenne presto anche uno dei proprietari della Georg Fischer. Attraverso il matrimonio acquisì inoltre una partecipazione della Maschinenfabrik Rauschenbach (rilevata dalla Georg Fischer nel 1921) e della International Watch Company. Fu tra i maggiori industriali sviz., membro dei consigli di amministrazione di industrie (tra l'altro Schweizerische Lokomotiv- und Maschinenfabrik, fabbrica di spago Flurlingen, Salmenbräu Rheinfelden), banche (Soc. di banca sviz.) e assicurazioni (Basilese). Dal 1932 al 1947 fece parte del consiglio di banca della Banca nazionale. Fu inoltre attivo in ass. sviz. ed estere (industria meccanica e settore dei raccordi). Nel 1952 l'Univ. di San Gallo gli conferì il dottorato h.c. Cittadino onorario di Sciaffusa.

Riferimenti bibliografici

  • G. Strickler, Chronik Familie Homberger von Wermatswil, 1917
  • NZZ, 19.1.1955
  • H. U. Wipf, Georg Fischer AG 1930-1945, 2001, 36-45
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.7.1869 ✝︎ 13.1.1955
Classificazione
Economia e mestieri