de fr it

AdolfSchild

30.4.1879 Grenchen, 6.7.1972 Scuol, catt.-cristiano, di Grenchen, dal 1957 cittadino onorario di Bettlach. Figlio di Adolf (->). Fratello di César (->) e di Robert (->). 1) (1907) Marie Catharine Léon, figlia di Pierre Antonio; 2) (1925) Clelia Maddalena Zappelloni, figlia di Francesco; 3) (1935) Hilda Behnisch, figlia di Ernst Wilhelm. Entrato nella fabbrica di orologi A. Schild & Cie (1898), ne divenne direttore tecnico (1915) e poi anche commerciale (dal 1936); si ritirò nel 1956. Sotto la guida di S. l'azienda divenne la fabbrica più redditizia della holding Ebauches SA (fondata nel 1926) e riuscì a superare gli anni di crisi 1920-22 e 1930-36 così come le difficoltà a cui fu confrontata durante la seconda guerra mondiale. S. fu l'iniziatore dell'aerodromo regionale di Grenchen e della relativa soc. anonima Jura-Grenchen AG (1931) e dell'Ass. industriale e commerciale di Grenchen e dintorni (1937). Presiedette la commissione di vigilanza della scuola orologiera di Soletta (1932-42). Vicepres. risp. pres. della comunità catt.-cristiana di Grenchen (1926-33), fu inoltre un grande promotore della musica bandistica.

Riferimenti bibliografici

  • Archivio svizzero di genealogia, 2, 1945-1948, 315 sg.; 3, 1948-1956, 157
  • Solothurner Zeitung, 30.4.1969; 8.7.1972
  • A. R. Schild, Schild-Hugi-Bilderbogen, 1997
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 30.4.1879 ✝︎ 6.7.1972
Classificazione
Economia e mestieri