de fr it

AlbertJäggi

15.2.1838 Balsthal, 24.6.1920 Balsthal, di Balsthal e Mümliswil-Ramiswil. Figlio di Franz Josef, panettiere. (1861) Anna Philippina von Arb, di Mümliswil-Ramiswil. Dopo la scuola elementare a Balsthal e la scuola distr. a Olten, frequentò per un anno la scuola cant. a Soletta. Segr. di uno studio legale e poi della cancelleria di Balsthal, nel 1869 aprì una propria agenzia di incasso con un piccolo ist. bancario. Fu deputato al Gran Consiglio di Soletta per 44 anni (dal 1866, con una breve interruzione), divenendone pres. per due volte. Pres. e relatore della commissione dell'economia pubblica, fu prefetto del distr. di Thal-Gäu (1885-86). Promotore dotato di spirito di iniziativa dello sviluppo industriale della sua regione, fu tra i fondatori della fabbrica di carta e cellulosa di Balsthal, di quella di ceramiche a Aedermannsdorf e della ferrovia Oensingen-Balsthal.

Riferimenti bibliografici

  • Solothurner Zeitung, 25 e 26.6.1920
  • Oltner Tagblatt, 15.2.1938
  • H. Sigrist, Balsthal, 1969
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.2.1838 ✝︎ 24.6.1920
Classificazione
Economia e mestieri