de fr it

Emil ViktorStrub

13.7.1858 Trimbach, 15.12.1909 Zurigo, catt., di Trimbach. Figlio di Urs Viktor e di Aloisia von Arx. 1) (1887) Maria Bütler; 2) (1893) Bertha Bütler, entrambe figlie di Viktor. Dopo un apprendistato di meccanico presso Niklaus Riggenbach ad Aarau (1882-83), studiò ingegneria a Mittweida (Sassonia), svolgendo fra l'altro un periodo di pratica nella Maschinenfabrik Esslingen am Neckar, e in seguito lavorò come costruttore presso le officine della Ferrovia centrale sviz. a Olten. Fu ingegnere-controllore per le ferrovie di montagna presso il Dip. delle poste e delle ferrovie (1888-91) e ispettore della ferrovia dell'Oberland bernese (1891-96). Nel 1892 progettò una ferrovia per l'Eiger, ottenendo una concessione per la sua costruzione, che tuttavia non realizzò per mancanza di fondi. Nel 1896 vendette il suo sistema a cremagliera ad Adolf Guyer-Zeller, promotore della ferrovia della Jungfrau, di cui S. divenne direttore (1896-98). Fu inoltre autore o incaricato delle perizie di ulteriori progetti di ferrovie di montagna.

Riferimenti bibliografici

  • Bergbahnen der Schweiz bis 1900, 1902
  • Richieste di concessioni e progetti presso StABE
  • H. Brunner, «E. Strub, ein vergessener Bergbahnpionier aus Trimbach», in JbSolG, 61, 1988, 75-90 (con elenco delle op.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 13.7.1858 ✝︎ 15.12.1909
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Brunner, Hans: "Strub, Emil Viktor", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 02.07.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/030396/2012-07-02/, consultato il 05.12.2020.