de fr it

Meinrad G.Lienert

12.4.1895 Einsiedeln, 21.6.1970 Zollikon, catt., di Einsiedeln. Figlio di Meinrad (->). Cugino di Otto Hellmuth (->). (1920) Marie, figlia di Samuel Perregaux, direttore di banca, e abiatica di Armand-Frédéric de Perregaux. Dottore in diritto, fu direttore dell'ufficio sviz. per l'espansione commerciale a Zurigo (1927-46). Organizzò i padiglioni sviz. nelle Esposizioni universali di Barcellona (1929), Bruxelles (1935) e Parigi (1937). Concepì l'Höhenweg dell'Esposizione nazionale del 1939. Fu il primo pres. dello Schweizerischer Feuilletondienst (1940). Nel 1949 L. e il suo ex capo contabile presso l'ufficio sviz. per l'espansione commerciale furono accusati di amministrazione infedele e falsità in atti. Colonnello.

Riferimenti bibliografici

  • NZZ, 22.11.1949
  • Einsiedler Anzeiger, 10.7.1970
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 12.4.1895 ✝︎ 21.6.1970
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Horat, Erwin: "Lienert, Meinrad G.", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 27.11.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/030432/2008-11-27/, consultato il 13.06.2021.