de fr it

ViktorFehr

29.5.1846 San Gallo, 23.1.1938 Warth, rif., di San Gallo e Frauenfeld (1897). Figlio di Ernst Edmund, commerciante. (1882) Anna Marie Gsell, figlia di Jakob Laurenz, commerciante. Dopo una formazione di agricoltore a Bonn e a Zurigo (1864-66), amministrò le tenute del convento di Ittingen (1867-1938) e del castello di Steinegg (dal 1901). Nel 1872-73 introdusse la prima mietitrebbiatrice a vapore in Svizzera. Nel 1882 fu cofondatore della Soc. sviz. degli agricoltori (vicepres. 1882-1912, pres. 1912-32), nel 1897 dell'Unione sviz. dei contadini (membro di comitato dal 1897 al 1938). Promosse la scuola intercant. di frutticoltura, viticoltura e orticoltura di Wädenswil e la scuola agraria del cant. Turgovia. Sostenitore di una politica protezionistica, fu tuttavia contrario ai sussidi al ceto rurale. Granconsigliere radicale turgoviese (1884-1920), nel 1931 fu insignito del dottorato h.c. dal Politecnico fed. di Zurigo. Colonnello di cavalleria.

Riferimenti bibliografici

  • Thurgauer Zeitung, 24.1.1938
  • «V. Fehr (Gedenkschrift)», in Thurgauer Jahrbuch, 15, 1939, 7
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 29.5.1846 ✝︎ 23.1.1938
Classificazione
Economia e mestieri