de fr it

August vonFinck

18.7.1898 Kochel am See (Baviera), 22.4.1980 Möschenfeld (com. Grasbrunn, Baviera), rif., cittadino ted. Figlio di Wilhelm, banchiere e grande proprietario terriero. Si sposò due volte. Nel 1924 divenne unico proprietario della Banca Merck, Finck & Co, fondata nel 1870 a Monaco. Fu industriale e proprietario terriero. Al gruppo Finck appartenevano banche, come la Deutsche Spar- und Kreditbank AG di Monaco (100%) e la Süddeutsche Bodenkredit-Bank AG (25%), birrifici, come la Würzburger Hofbräu AG (50%) e la Eichbaum-Werger-Brauereien AG a Worms (12%) e una cantina di vini spumanti, la Sektkellerei Wachenheim AG (25%). Negli anni 1971-75, F. investì oltre dieci milioni di frs. nella ristrutturazione del castello di Weinfelden, che divenne sede della sua collezione di opere d'arte.

Riferimenti bibliografici

  • Thurgauer Zeitung, 25.4.1980; 3.6.1986
  • H. G. von Studnitz, Menschen aus meiner Welt, 1985, 102-112
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 18.7.1898 ✝︎ 22.4.1980
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Salathé, André: "Finck, August von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 27.01.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/030504/2005-01-27/, consultato il 26.11.2020.