de fr it

Giovanni BattistaGargantini

12.12.1891 Belgrano Mendoza (Argentina), 1.8.1985 Mendoza, catt., di Lugano e Gentilino (oggi com. Collina d'Oro). Figlio di Gerolamo Battista (->). 1) Margherita Brignone, di Conegliano Veneto; 2) Giuseppina Ceresoli. Nel 1894, per sfuggire un'epidemia di colera e difterite, fu mandato in Svizzera; vi frequentò le scuole (Ist. Landriani a Lugano, scuole commerciali a Neuchâtel), ma nel 1909 tornò definitivamente in Argentina. Nel 1911 fondò a Rivadavia, dove già vi erano alcuni vigneti dell'impresa paterna, una propria ditta, che nei decenni successivi ebbe un notevole successo. Il villaggio G., sorto per sua iniziativa a Mendoza e dotato di chiesa, asilo infantile, scuola e biblioteca, risale agli anni 1940-50. Si dedicò pure alla vita politica, ricoprendo tra l'altro la carica di vicegovernatore di Rivadavia (1922-24).

Riferimenti bibliografici

  • M. Agliati, A.M. Redaelli, Storia e storie della Collina d'oro, 1978
  • Corriere del Ticino, 2.11.1983
  • M. Daguerre, La costruzione di un mito, 1998, 91-118
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 12.12.1891 ✝︎ 1.8.1985
Classificazione
Economia e mestieri