de fr it

CarloGrassi

14.1.1883 Montevideo, 18.6.1962 Lugano, catt., di Iseo. Figlio di Giovanni, tipografo, fondatore della Tipografia e Libreria Vescovile Grassi a Lugano (1890), e di Elisabetta Pedrioli, di Osogna. (1912) Carolina Ghielmetti, di Casanova (Como). Arrivato nel Ticino nel 1890, frequentò il ginnasio di S. Antonio a Lugano. Nel 1912 subentrò al padre a capo della tipografia. Nel 1916 ottenne l'appalto della Tipografia cant. di Bellinzona, unitamente al servizio stampati della cancelleria dello Stato e alla stampa del giornale Popolo e Libertà. Il processo di acquisizione continuò con l'assunzione della stampa del Corriere del Ticino e l'assorbimento di altre tipografie, fra cui la Traversa (1918) e la Veladini (1924). Fondatore dell'Ist. Editoriale Ticinese, G. divenne così il principale editore nel cant. Nel 1943 concentrò l'attività a Lugano nello stabilimento di Besso (SA Arti Grafiche già Veladini), affidandone la direzione al figlio Gianni. Fu fondatore e pres. della Soc. ticinese dei padroni tipografi.

Riferimenti bibliografici

  • Rivista di Lugano, 21.6.1962, 4-5
  • Il Cantonetto, 10, 1962, 30-37
  • Almanacco ticinese, 1963, 1-14
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.1.1883 ✝︎ 18.6.1962
Classificazione
Economia e mestieri