de fr it

LucienMenétrey

20.8.1853 Chavannes-près-Renens, 1.8.1930 Chavannes, rif., poi senza confessione, di Chavannes e Poliez-le-Grand. Figlio di Jacques Louis, agricoltore e sindaco. Elisa Regamey. Dopo le scuole elementari, fu commesso a Parigi (1879-94) e seguì corsi commerciali presso il Grande Oriente di Francia. Caffettiere a Chavannes dal 1894, fondò la Poterie moderne (1903), soc. anonima dal 1905, di cui fu pres. per 25 anni, e la scuola sviz. di ceramica di Chavannes (1912). Radicale, fu sindaco (1904-12) e membro influente della Camera vodese di commercio. Fu pure proprietario e caporedattore del Journal et feuille d'avis de Renens. Fu un massone di alto rango a Losanna.

Riferimenti bibliografici

  • Dossier ATS presso ACV
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 20.8.1853 ✝︎ 1.8.1930
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Marion, Gilbert: "Menétrey, Lucien", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 07.01.2010(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/030642/2010-01-07/, consultato il 24.01.2021.