de fr it

EtiennePanchaud

1.4.1817 Bottens, 19.4.1875 Vevey, rif., di Poliez-le-Grand. Figlio di Nicolas, maresciallo, e di Françoise Pahud. Anna Maria Muller, figlia di Ruiguer. Seguì un apprendistato di meccanico. P. e suo fratello rilevarono nel 1843 i due mulini, il battitoio e la fabbrica di cioccolato del padre. Rimasto solo dal 1845, nel 1850 fondò a Losanna una propria impresa: la Fonderie du Vallon prosperò e produsse spec. rinomate apparecchiature per macinare il grano, ferri di cavallo e cerchi per ruote. Gli affari spinsero P. a viaggiare a Londra e Parigi. Rimasto vedovo, nel 1863 vendette l'azienda a Jules Duvillard e Wilhelm Kaiser. Radicale, fu consigliere com. a Losanna (1863-66).

Riferimenti bibliografici

  • J. Faucherre, Du Vallon à Moudon, 1963, 17-22
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1.4.1817 ✝︎ 19.4.1875
Classificazione
Economia e mestieri