de fr it

ErnstRüeger

6.6.1897 Trüllikon, 22.6.1980 Zurigo, rif., di Trüllikon. Figlio di August, industriale, e di Anna Heerensberger. 1) Elsa Gröli, figlia di Emil, funzionario postale; 2) Herta Gibel-Rothkirch, cittadina ted. Dopo la scuola per operai metallurgici a Winterthur (1914-17), visse a Basilea (dal 1920) e inventò una macchina universale per carpentieri. Commerciante dal 1934, importò le macchine utensili Van Dorn (Black & Decker). A causa della guerra si trasferì a Losanna (1941). Nel 1942 si associò a Georges Bloch, ingegnere fisico e rifugiato ceco, inventore di un termometro bimetallico. Dal 1945 l'impresa avviò le esportazioni. Leader mondiale della termometria, produsse anche strumenti per la misurazione della pressione. Nel 1962 cedette l'azienda a suo figlio Rolf (1929) (Rüeger SA), che nel 1967 fece costruire una nuova fabbrica a Crissier. Nel 1991 la terza generazione è entrata nella ditta, che aveva succursali in Germania (1955), Malesia (1997) e Cina (2006). Nel 1995 contava 130 lavoratori e nel 2009 200 (di cui ca. 100 in Svizzera).

Riferimenti bibliografici

  • Encycl.VD, 8, 180
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 6.6.1897 ✝︎ 22.6.1980
Classificazione
Economia e mestieri