de fr it

AmiChessex

5.3.1840 Territet (com. Montreux), 24.4.1917 Montreux, rif., di Planches (oggi Montreux). Figlio di Jean François Théodore, albergatore. Rosine Emery, sorella di Alexandre Emery. Nel 1887 C. ampliò l'hotel di fam. e creò il Grand-Hôtel di Territet. Nel 1890 partecipò alla creazione della stazione climatica di Leysin e fu uno dei fondatori, poi amministratori delle linee ferroviarie Territet-Glion (1881), Glion-Naye e Aigle-Leysin (1892). Nel 1903 fondò la Soc. romanda di elettricità che diresse fino alla sua morte. Fu amministratore di diversi alberghi, il Viktoria a Interlaken e il Trois-Couronnes a Vevey, di Peter-Cailler-Kohler, delle officine di costruzioni meccaniche di Vevey e della Banca di Montreux. Consigliere com. a Montreux per 50 anni e deputato vodese per il partito radicale (1889-98), C. fu con Emery l'artefice dello sviluppo della Riviera vodese.

Riferimenti bibliografici

  • L. Desponds, Leysin, 1993, 22 sg., 36, 43, 45
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Marion, Gilbert: "Chessex, Ami", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 14.07.2005(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/030693/2005-07-14/, consultato il 22.06.2021.