de fr it

PierreLanguetin

30.4.1923 Losanna, 22.10.2020, riformato, di Lignerolle. Figlio di Agénor Languetin, sergente maggiore della polizia. Florence Lobo, cittadina spagnola. Dopo aver conseguito la licenza in scienze economiche all'Università di Losanna nel 1946, Pierre Languetin svolse un soggiorno di studio presso la London School of Economics. Dal 1949 al 1954 fu delegato della Confederazione al segretariato generale dell'Organizzazione europea di cooperazione economica (OECE, più tardi Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, OCSE) a Parigi. Entrato nel 1955 nel Dipartimento federale dell'economia pubblica, diresse il segretariato della Divisione del commercio dal 1956 al 1965. Delegato agli accordi commerciali con il titolo di ministro dal 1966, fu responsabile delle trattative in seno all'OCSE, all'Associazione europea di libero scambio (AELS) e con gli Stati europei. Divenuto ambasciatore nel 1968, è stato copresidente della delegazione svizzera incaricata di negoziare gli accordi di libero scambio con la Comunità economica europea (CEE). Membro della direzione generale della Banca nazionale (1976-1988, presidente dal 1985 al 1988), promosse una politica di stabilità dei prezzi e del franco svizzero. Fu membro del consiglio di amministrazione della Banca dei regolamenti internazionali (1985-1988) e vicepresidente di quelli della Sandoz SA (1988-1995) e della Paribas Suisse a Ginevra (1989-1996). Nel 1979 fu insignito del dottorato honoris causa dell'Università di Losanna.

Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 30.4.1923 ✝︎ 22.10.2020

Suggerimento di citazione

Marion, Gilbert: "Languetin, Pierre", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 14.09.2021(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/030717/2021-09-14/, consultato il 03.12.2021.