de fr it

Carlo deMercurio

23.6.1929 Bologna, 31.1.2002 Lonay, catt., di Corsier-sur-Vevey. Figlio di Alfredo Vincenzo Pio, militare, e di Elise Arragon. Edith Kuendig. Dopo un apprendistato di cuoco a Sciaffusa e di sommelier a Zurigo, nel 1949 conseguì il diploma alla scuola alberghiera di Losanna. Svolse poi dei periodi di pratica in Svizzera e a Londra; a 27 anni divenne direttore del Grand Hôtel di Leysin e, due anni dopo, della Leysintours SA. Nel 1968 creò una propria catena di alberghi e ristoranti (CDM), presente in tutta la Svizzera. Diresse fra l'altro l'Eden Palace au lac a Montreux, il Lausanne Palace e il Royal Savoy a Losanna. Fu nominato pres. onorario della scuola alberghiera di Losanna e della Soc. sviz. degli albergatori. Fu inoltre console generale onorario d'Austria.

Riferimenti bibliografici

  • P. Gindraux, L'art et la manière: l'Ecole hôtelière de Lausanne, 1993
  • 24 heures, 1.2.2002
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.6.1929 ✝︎ 31.1.2002
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Tissot, Laurent: "Mercurio, Carlo de", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 08.08.2007(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/030765/2007-08-08/, consultato il 27.11.2020.