de fr it

CésarRitz

23.2.1850 Niederwald, 26.10.1918 Küssnacht (SZ), catt., di Niederwald. Figlio di Anton, contadino di montagna e sindaco, e di Maria Creszentia Heimen. (1888) Marie Louise Beck, figlia di Jean Baptiste Charles, albergatore. Dopo la scuola industriale a Sion, compì un apprendistato nel settore alberghiero a Briga, che non portò a termine. Durante l'Esposizione universale di Parigi del 1867 fu dapprima addetto alla mescita e poi capocameriere; in seguito perfezionò la sua formazione presso il celebre ristorante parigino Voisin. In occasione dell'Esposizione universale di Vienna (1873) servì sovrani europei e leader politici riunitisi attorno all'imperatore Francesco Giuseppe. Durante la stagione estiva diresse l'Hôtel Rigi-Kulm (1874-87) e l'Hôtel National (dal 1877) a Lucerna, in autunno e in inverno rinomati alberghi a Nizza, San Remo e Monte Carlo. Al Grand Hôtel di Monte Carlo nel 1880 iniziò la sua collaborazione con il grande cuoco franc. Auguste Escoffier; nel 1887 acquistò il suo primo albergo, l'Hôtel De la Conversation a Baden-Baden. Seguirono in rapida successione acquisizioni, partecipazioni e fondazioni in tutta Europa. Nel 1896 diede vita alla Ritz Hotel Development Company, finalizzata alla costruzione di nuovi alberghi di lusso, come ad esempio il Ritz a Parigi (1898) o il Carlton (1899) a Londra. Dopo un crollo nel 1902 una nevrosi depressiva gli impedì di lavorare per il resto dei suoi giorni. R. è considerato il creatore dell'albergo intern. di lusso indirizzato a una clientela cosmopolita.

Riferimenti bibliografici

  • M.-L. Ritz, C. Ritz, 1938
  • L. Mettler, Cäsar und Marie-Louise Ritz, 2001
  • NDB, 21, 672 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.2.1850 ✝︎ 26.10.1918
Classificazione
Economia e mestieri