de fr it

Hans HeinrichHürlimann

23.11.1803 Hombrechtikon, 27.9.1872 Hombrechtikon, rif., di Hombrechtikon. Figlio di Hans Heinrich, mugnaio e tesoriere com. a Feldbach (com. Hombrechtikon). 1) (1826) Verena Bleuler, di Küsnacht (ZH); 2) (1860) Emilie Kunz, di Stäfa. Si formò presso l'ist. privato Pfauen a Rapperswil (SG) e apprese il mestiere di mugnaio. Nel 1832 costruì la villa Rosenberg, sua residenza, a Feldbach. Nel 1836 fondò nel com., insieme a due soci, il birrificio Hürlimann, di cui nel 1838 divenne unico titolare. Privo di conoscenze nel campo della produzione di birra, fece seguire una formazione di birraio a Kempten e Monaco a suo figlio Albert. Quest'ultimo rilevò l'azienda (1851), che fu venduta nel 1865 a Otto Raschle. In seguito H. riaprì una nuova ditta a Enge (oggi com. Zurigo, 1866). Cofondatore dell'ist. privato Zur Morgensonne a Hombrechtikon (1837), fu membro del Gran Consiglio zurighese (1850-66).

Riferimenti bibliografici

  • P. Knobel, «Fünf Generationen im Zeichen des Bierbrauens», in Pioniere der Wirtschaft und Technik, 68, 1999, 19-24
  • AA.VV., Pioniere aus Feldbach und Hombrechtikon, 2001
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.11.1803 ✝︎ 27.9.1872
Classificazione
Economia e mestieri