de fr it

MarieHirzel

14.6.1881 Zurigo, 3.1.1969 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlia di Paulus, medico e pres. della commissione scolastica, e di Auguste Varrentrapp. Nubile. Influenzata dalla madre e da Susanna Orelli, fu attiva nella Soc. per esercizi pubblici senza bevande alcoliche, prima come aiutante volontaria, poi come direttrice economica (dal 1914) e pres. (1919-56). Complessivamente aprì 14 locali pubblici senza bevande alcoliche, tra i quali l'Hôtel Seidenhof. Durante la sua presidenza la soc. conobbe un considerevole successo e adottò precocemente le teorie dietetiche di Maximilian Oskar Bircher. Si impegnò a favore dell'allestimento di ristoranti senza bevande alcoliche in occasione di grandi manifestazioni (Esposizione nazionale del 1914 a Berna, SAFFA del 1928, Esposizione nazionale del 1939 a Zurigo). Fu pres. del comitato di lavoro della Fondazione sviz. per la promozione di case com. senza bevande alcoliche e del comitato della Casa per giovani di Zurigo.

Riferimenti bibliografici

  • Die Arbeit eines Lebens, 1957
  • NZZ, 6.1.1969
  • M. R. Siegel, Weibliches Unternehmertum, 1994, 154-186
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.6.1881 ✝︎ 3.1.1969
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Peter-Kubli, Susanne: "Hirzel, Marie", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 20.12.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/030972/2005-12-20/, consultato il 24.11.2020.