de fr it

UeliPrager

15.8.1916 Wiesbaden,15.10.2011 Affoltern am Albis, di Zurigo. Figlio di Hugo, albergatore, e di Mimi Bühler. 1) (1941) Inge Kurz; 2) (1957) Leonie Kretz; 3) (1970) Jutta Begus. Dopo la scuola reale superiore a Trogen (1929-35), compì studi (non conclusi) all'Univ. di Zurigo. Impiegato presso la Soc. fiduciaria sviz. per l'industria degli alberghi (1940-44), nel 1948 aprì a Zurigo il primo ristorante Mövenpick, che trasformò poi in una catena intern. Seguendo l'esempio americano, nel 1962 fondò la catena di ristoranti fast food Silberkugel. Negli anni 1970-90 promosse altri progetti innovativi nel settore della gastronomia. Nel 1991 cedette la sua maggioranza azionaria e si ritirò in Inghilterra.

Riferimenti bibliografici

  • P. Itor, U. Pragers Mövenpick Story, 1993
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.8.1916 ✝︎ 15.10.2011
Classificazione
Economia e mestieri