de fr it

EmilHuber

15.7.1865 Riesbach (oggi com. Zurigo), 9.5.1939 Zurigo, di Zurigo. Figlio di Peter Emil (->). Fratello di Max (->). (1895) Marie Helena Stockar, figlia di Hans Julius, avvocato. Dopo il liceo a Zurigo, studiò al Politecnico fed. di Zurigo (1886-88); svolse poi un periodo di pratica presso la Maschinenfabrik Oerlikon (MFO) e completò la propria formazione negli Stati Uniti (1890-91). Membro della direzione della MFO (1891-1910), dove tra altro fu responsabile del reparto addetto all'elettrotecnica, si occupò soprattutto dell'applicazione dell'energia elettrica alla tecnologia ferroviaria e della costruzione di turbine a vapore. Ricercatore scientifico indipendente (1910-12), lavorò più tardi per le FFS quale ingegnere capo (1912-25) e consulente (fino al 1935). Diede un contributo decisivo all'elettrificazione della rete ferroviaria in Svizzera.

Riferimenti bibliografici

  • H. Staffelbach, Peter Emil Huber-Werdmüller, 1836-1915; Emil Huber-Stockar, 1865-1939, 1943
  • E. Mathys, Männer der Schiene, 1847-1947, 1947, 262-267
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF