de fr it

GuidoKeel

30.7.1906 San Gallo, 12.2.1999 Ginevra, catt., di Rebstein e Oberbüren. Figlio di Karl Emil, professore, e di Adèle Turati. Violette Veyre. Studiò a Vienna, Zurigo, Bordeaux, Roma e Berna, conseguendo il dottorato in lettere. Collaboratore al Dip. politico fed. dal 1934 al 1971, fu segr. della commissione dei pieni poteri (1939-43), segr. del Dip. (1944) e capo del servizio stampa e informazione (1946-51). Consigliere di legazione a Roma (1951-56), fu ministro di Svizzera a Praga (1956-60), ambasciatore a Beirut (1960-65), Varsavia (1965-69) e Oslo (1969-71).

Riferimenti bibliografici

  • Documentazione del DFAE
  • Fondo presso AfZ
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 30.7.1906 ✝︎ 12.2.1999

Suggerimento di citazione

Perrenoud, Marc: "Keel, Guido", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 03.04.2014(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/031026/2014-04-03/, consultato il 11.04.2021.