de fr it

François deZiegler

7.2.1922 Plainpalais (oggi com. Ginevra), 19.3.2006 Ginevra, rif., di Ginevra e Sciaffusa. Figlio di Henri (->). (1946) Sabine Ranque, di Marsiglia, figlia di Jean. Dopo la licenza in diritto a Ginevra, entrò al DPF (1945) e lavorò a Marsiglia, Berna (1946), Nizza (1948) e Parigi (1950). Collaboratore del servizio giur. (1955), poi della divisione degli affari politici a Berna, fu segr. d'ambasciata e primo collaboratore del capo missione a Mosca (1958), poi a Belgrado. Trasferito al Cairo (1961, consigliere d'ambasciata nel 1963), fu primo collaboratore dell'osservatorio sviz. presso l'ONU a New York (1964). A Parigi (1968) fu consigliere culturale presso l'ambasciata, delegato all'UNESCO e primo collaboratore del capo missione con il titolo di ministro (1970). Tornato a Berna (1973), fu direttore supplente della direzione politica, capo della segreteria politica con il grado di ambasciatore e, nel 1976, direttore della direzione delle org. intern. Ambasciatore a Parigi (1977-87), fu membro dell'Institut de France.

Riferimenti bibliografici

  • Le Courrier, 29.6.1973
  • Le Temps, 21.3.2006
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.2.1922 ✝︎ 19.3.2006

Suggerimento di citazione

Decorzant, Yann: "Ziegler, François de", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 29.10.2012(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/031028/2012-10-29/, consultato il 30.11.2020.