de fr it

JohannSchalbetter

ca. 1475 (?), prima del 6.4.1541 a Sion, catt. Figlio di un Andres e di Elsa Schalbetter. Assunse il cognome della madre al più tardi nel 1513. Menz. come sacerdote a Sion (1495-1541), si tratta verosimilmente dello stesso S. autore della prima carta del Vallese, considerata anche la prima mappa regionale dell'area alpina. Il manoscritto (risalente al 1535 ca.) fu stampato in due parti, senza titolo, da Sebastian Münster a Basilea attorno al 1544. L'unico esemplare conosciuto si trova nella biblioteca univ. di Basilea. Nel 1545 la carta fu nuovamente pubblicata, senza indicazione dell'autore, nella terza edizione della Geographia universalis di Tolomeo e nella seconda edizione ted. della Cosmographia, curate dallo stesso Münster. Copie uscirono nel 1578 e nel 1593 ad Anversa. L'abbondanza di toponimi della carta di S. fu superata solo dalla mappa del Vallese di Anton Lambien (1682).

Riferimenti bibliografici

  • A. Gattlen, «Die älteste Walliserkarte», in Cartographica Helvetica, 1992, fasc. 5, 31-40
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ ca. 1475 (?) ✝︎ prima del 6.4.1541