de fr it

WalterAmmon

11.3.1878 Lotzwil, 11.1.1956 Muri bei Bern, rif., di Herzogenbuchsee. Figlio di Jakob, agricoltore, e di Barbara Gränicher. 1) (1905) Anna Müller; 2) (1931) Fanny Meyer. Studiò chimica e ingegneria forestale, ottenendo il diploma di ingegnere forestale al Politecnico fed. di Zurigo nel 1902. Ispettore forestale dei circondari di Wimmis (1906-12) e Thun (1912-44), si distinse quale promotore del trattamento a taglio saltuario (rinnovo e mantenimento di fustaie miste disetanee con abbattimenti singoli, senza tagli rasi). Fautore di una selvicoltura praticata nel rispetto della natura, creò la fondazione Pro Silva Helvetica (che gli valse la medaglia Kasthofer) e il Fondo Balsiger-Ammon.

Riferimenti bibliografici

  • Das Plenterwaldprinzip in der schweizerischen Forstwirtschaft, 1937 (19954)
  • A. Schuler, «W. Ammon (1878 bis 1956)», in Schweizerische Zeitschrift für Forstwesen, 140, 1989, 233-238
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF