de fr it

Johann BaptistaBavier

25.4.1881 Marsiglia, 17.8.1960 Coira, rif., di Coira. Figlio di Johann Baptista, importatore di granaglie, e di Elwine Rittmeyer. (1910) Ursula Verena Wieland. Studiò ingegneria forestale al Politecnico fed. di Zurigo, diplomandosi nel 1904. Ispettore forestale a Tamins (1905-19), direttore della Centrale forestale di Soletta (1919-32) e ispettore forestale cant. a Coira (1932-46), nel 1944 fu nominato membro onorario della Soc. forestale sviz. Autore di numerose pubblicazioni, nel periodo tra le due guerre diede un nuovo orientamento alla selvicoltura sviz., contribuendo a migliorare la considerazione di cui godeva questo settore.

Riferimenti bibliografici

  • Schöner Wald in treuer Hand, 1949
  • J. Keller, «Kantonsforstinspektor J. B. Bavier ✝︎», in Schweizerische Zeitschrift für Forstwesen, 111, 1960, 652-656 (con elenco delle op.)
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 25.4.1881 ✝︎ 17.8.1960

Suggerimento di citazione

Schuler, Anton: "Bavier, Johann Baptista", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 23.04.2002(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/031272/2002-04-23/, consultato il 22.09.2020.