de fr it

FranzAllemann

26.4.1838 Soletta, 3.2.1905 Berna, catt., di Welschenrohr. Figlio di Franz Josef e di Maria Magdalena Thalmann. (1871) Anna Maria Gisi, figlia di Urs Viktor, commerciante. Frequentò dapprima la scuola secondaria a Losanna, poi il Politecnico fed. di Zurigo (1856-58). Collaborò alla progettazione della ferrovia Berna-Bienne e alla costruzione di alcune strade nei Grigioni; a partire dal 1873 si dedicò quasi esclusivamente a opere di ingegneria idraulica. Dal 1873 al 1881 alle dipendenze della città di Aarau quale ingegnere, ideò e diresse la costruzione del canale industriale. Nel 1881-83 realizzò la centrale idroelettrica Aabach di Horgen, cui seguirono altre centrali nella regione di Zurigo e nel cant. Glarona. In seguito progettò e realizzò la correzione dell'Aar presso Döttingen-Klingnau (1885-90), il canale navigabile di Interlaken con il complesso portuale annesso (1891-94), nonché importanti opere edili in Italia e in Germania, tra cui la centrale elettrica di Albbruck, sul Reno (1894-99); elaborò inoltre un progetto per la regolazione dell'Aar presso Berna.

Riferimenti bibliografici

  • Schweizerische Bauzeitung, n. 6, 1905
  • D. Vischer, Wasserbauer und Hydrauliker der Schweiz, 2001
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.4.1838 ✝︎ 3.2.1905