de fr it

FriedrichBaldinger

4.6.1910 Zurigo, 21.4.1996 Aarau, rif., di Rekingen (AG) e, dal 1928, di Zurigo. Figlio di Friedrich, macchinista FFS, e di Rosina Wild. (1938) Elsa Trottmann, figlia di Albert, panettiere. Frequentò la scuola secondaria superiore a Zurigo; studiò ingegneria civile al Politecnico fed., diplomandosi nel 1934. Lavorò per imprese private di costruzioni idrauliche; nel 1944 fu il primo ingegnere designato quale responsabile della depurazione delle acque presso l'ufficio delle canalizzazioni del cant. Argovia. Creò l'ufficio cant. per la protezione delle acque, che diresse dal 1947 al 1965. Sul piano nazionale fu vicedirettore (1965-67) e direttore (1967-71) dell'ufficio fed. per la protezione delle acque. Dal 1971-1975 fu il primo direttore del neocostituito ufficio fed. per la protezione dell'ambiente. Contribuì in maniera determinante all'elaborazione di direttive fondamentali per la protezione delle acque e dell'ambiente in Svizzera e alla creazione di leggi fed. specifiche per la tutela ambientale. Fu membro di diverse organizzazioni professionali; presiedette l'Ass. sviz. degli operatori specializzati nella depurazione delle acque (1954-64) e diresse la delegazione sviz. presso la Commissione intern. per la tutela delle acque del lago di Costanza (dal 1975). Nel 1975 fu insignito del titolo di dottore h.c. dal Politecnico fed. di Zurigo.

Riferimenti bibliografici

  • Wasser- und Energiewirtschaft, n. 7, 1975, 279
  • Aargauer Tagblatt, 6.6.1995
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 4.6.1910 ✝︎ 21.4.1996