de fr it

HansBelart

28.2.1906 Istanbul, 11.10.1950 Zurigo, rif., di Brugg. Figlio di Friedrich Karl, commerciante. (1947) Dora Anna Zuppinger, figlia di Paul Heinrich, fabbricante. Dopo il liceo a Berna, studiò fino al 1930 ingegneria meccanica al Politecnico fed. di Zurigo. In seguito fu assistente di Jakob Ackeret al laboratorio idraulico della Escher-Wyss & Cie, e partecipò al progetto delle gallerie del vento dell'ist. di aerodinamica del Politecnico. Ingegnere controllore nell'ufficio fed. dell'aviazione (1931-32), dal 1932 operò come addetto ai collaudi e alla progettazione in due aziende aeronautiche in Inghilterra, dove sviluppò la tecnica costruttiva detta Monospar. Tornato in Svizzera nel 1938 per ragioni politiche, fino al 1944 diresse i lavori per la messa a punto dell'aereo Pelikan, un aviogetto capace di decollare e atterrare su piste di dimensioni ridotte. In seguito si dedicò allo studio di problemi di tecnica aeronautica e venne incaricato di effettuare la valutazione sul piano tecnico ed economico degli aerei di linea per la Swissair. Dal 1949 presiedette la commissione degli aerei a motore dell'Aeroclub sviz.

Riferimenti bibliografici

  • Schweizerische Bauzeitung, n. 49, 1950
  • W. Belart, H. Belart, 1950
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF