de fr it

LouisDuparc

14.2.1866 Carouge (GE), 20.10.1932 Ginevra, rif., di Carouge. Figlio di Gustave, negoziante, e di Clarisse Dalphin. Albertine Barberis. Studiò chimica e fisica a Ginevra, mineralogia e petrografia a Parigi. Fu professore di mineralogia e petrografia all'Univ. di Ginevra dal 1888 al 1932. Creò e sviluppò un laboratorio, riuscendo nel contempo a tenere sempre aggiornato il suo insegnamento. Le sue ricerche scientifiche, spesso condotte in collaborazione con i suoi allievi, spaziarono dalla petrografia del massiccio del Monte Bianco, alla chimica analitica, ai metodi della mineralogia ottica e alla prospezione di giacimenti metalliferi in tutto il mondo, in particolare quelli di platino negli Urali settentrionali.

Riferimenti bibliografici

  • M. Gysin, «L. Duparc», in Bulletin suisse de minéralogie et pétrographie, 13, 1933, 1-16
  • C. Burri, «Ein Pionier der Universaldrehtischmethode», in Leitz-Mitteilungen für Wissenschaft und Technik, 3, 1966, 189-191
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.2.1866 ✝︎ 20.10.1932