de fr it

AlbertFrey-Wyssling

Fotografia, 1960 ca. (ETH-Bibliothek Zürich, Bildarchiv).
Fotografia, 1960 ca. (ETH-Bibliothek Zürich, Bildarchiv).

8.11.1900 Küsnacht (ZH), 30.8.1988 Meilen, di Olten e di Küsnacht (dal 1928). Figlio di Hans, insegnante di scuola magistrale, e di Clara Hoepfner, insegnante. (1928) Margrit, giardiniera, figlia di Walter Wyssling. Dopo il liceo a Zurigo (1913-19) studiò scienze naturali al Politecnico fed. di Zurigo (1919-23), conseguendo il dottorato (1924) con una tesi in fisiologia vegetale. Assistente al Politecnico fed. (1923-28), beneficiò nello stesso periodo di borse di ricerca per soggiorni a Jena (dove nel 1926 fu autore assieme a Hermann Ambronn di Das Polarisationsmikroskop) e a Parigi. Dal 1928 al 1932 si occupò di fisiologia vegetale a Sumatra, in una stazione sperimentale olandese di coltivazione di caucciù. In seguito fu libero docente (1932-38) e poi professore ordinario (1938-70) di botanica generale e fisiologia vegetale al Politecnico fed. di Zurigo (rettore negli anni 1957-61). Pioniere dello studio submicroscopico delle microstrutture delle cellule vegetali, giunse alle sue sensazionali scoperte utilizzando ancora metodi indiretti (microscopio polarizzato e diffrazione dei raggi X). Il microscopio elettronico, introdotto nel suo ist. nel 1944, permise a F. e a Kurt Mühlethaler di confermare e rendere visibili le strutture a cui erano giunti indirettamente e di precisare ulteriormente le ultrastrutture nelle cellule vegetali. Altri settori di ricerca di F. furono la secrezione di sostanze dalle piante superiori (fu tra l'altro consulente dei coltivatori e dell'industria del tabacco sviz.) e diversi aspetti del legno. Fu insignito tra l'altro di cinque dottorati h.c. e del premio Marcel Benoist (1949); fu membro della Royal Society di Londra.

Riferimenti bibliografici

  • Lehre und Forschung, 1984 (con elenco delle op.)
  • Fondo presso ETH-BIB
  • P. Matile, «A. Frey-Wyssling», in Biographical Memoirs of the Fellows of the Royal Society, 35, 1990, 115-126
  • M. Stuber, S. Kraut, Der Marcel-Benoist-Preis 1920-1995, 1995, 179
Link
Altri link
fotoCH
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Albert Frey (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 8.11.1900 ✝︎ 30.8.1988