de fr it

LouisGonin

22.12.1827 Losanna, 18.12.1898 Losanna, rif., di Losanna, Vuarrens e Essertines-sur-Yverdon. Figlio di François-Louis, notaio, e di Marianne-Rose-Louise-Gabrielle nata G. Caroline, figlia di Jean-Jacques Porchat. Conseguì il diploma di ingegnere-costruttore all'Ecole centrale des arts et manufactures di Parigi (1852). Dal 1854 realizzò nel cant. Vaud progetti riguardanti la correzione di fiumi e la costruzione di strade e ponti (in pietra, acciaio e cemento armato). Nel 1861 fu nominato ingegnere cant. A Losanna, città di cui fu consigliere com. liberale (1860-97), promosse progetti urbanistici (quartiere del Flon, dal 1868; Belles-Roches, 1870). Cofondatore della Soc. vodese degli ingegneri e degli architetti (1873), fu per molto tempo redattore del suo bollettino. Fu autore di numerosi articoli di carattere tecnico. Membro della Société de Belles-Lettres.

Riferimenti bibliografici

  • Mémorial des travaux publics du Canton de Vaud, 1896
  • INSA, 5, 261-263, 283, 315
  • Belles-Lettres (Lausanne), Livre d'or du 175e anniversaire, 1806-1981, 1981, 99
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 22.12.1827 ✝︎ 18.12.1898

Suggerimento di citazione

Bissegger, Paul: "Gonin, Louis", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 24.02.2011(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/031362/2011-02-24/, consultato il 19.10.2021.