de fr it

HeinrichGüttinger

5.4.1874 Gossau (ZH), 7.5.1965 Wettingen, di Gossau. Figlio di Heinrich e di Susanne Leemann. (1901) Bertha Butscher, figlia di Creszentia. Dopo un apprendistato di elettricista a Basilea, lavorò fino al 1898 presso la ditta Alioth di Münchenstein, da ultimo come capomontatore nella costruzione di centrali elettriche a Granada. Fu poi costruttore e infine caporeparto presso la Brown Boveri (BBC) a Baden (1898-1918 e 1926-46). Dal 1918 al 1926 fu imprenditore indipendente a Zwickau. Alla BBC lavorò inizialmente nel settore delle ferrovie di montagna (tra cui Gornergrat, Vesuvio e Jungfrau). Fece poi due scoperte che contribuirono a generalizzare l'illuminazione elettrica dei treni (1904 e 1907). Il suo rivoluzionario regolatore di tensione variabile trovò rapidamente altre applicazioni (ad esempio la regolazione dei generatori nelle centrali elettriche) e concorse ampiamente alla fama della BBC fino al decennio 1970-80, quando fu sostituito dalla tecnologia elettronica. Dopo il 1946 G. sviluppò un'incubatrice elettrica automatica.

Riferimenti bibliografici

  • BBC-Hauszeitung, 1954, n. 4; 1965, n. 7
  • K. Tapavica, «75 Jahre elektrischer Zugbeleuchtung in der Schweiz», in Bull. SEV/VSE, 70, 1979, 433 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.4.1874 ✝︎ 7.5.1965

Suggerimento di citazione

Fuchs, Thomas: "Güttinger, Heinrich", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 12.12.2013(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/031371/2013-12-12/, consultato il 24.02.2021.