de fr it

RobertHaefeli

4.8.1898 Lucerna, 18.4.1978 Kilchberg (ZH), di Zurigo. Figlio di Robert Haefeli, albergatore, e di Emilie Hortense nata Escher vom Glas. (1933) Hermine Helene Kern, figlia di August Kern, meccanico. Robert Haefeli studiò ingegneria civile al Politecnico federale di Zurigo (ETH, 1916-1920). Dopo diversi impieghi in Svizzera e all'estero, compì ricerche geotecniche per le dighe della centrale elettrica di Albbruck-Dogern (alto Reno, 1929-1935). La stazione sperimentale allora allestita costituì il fulcro della sezione di geotecnica del laboratorio di idrologia dell'ETH, del quale assunse la direzione nel 1935, curandone lo sviluppo. Libero docente (1941-1947) e professore straordinario (1947-1953) di geotecnica e meccanica della neve all'ETH, dal 1953 al 1975 lavorò come ingegnere indipendente con un proprio studio. Pioniere della meccanica della neve, a Davos dal 1935 al 1943 diresse, per conto della Commissione neve e valanghe della Confederazione, le attività di ricerca che sfociarono nella creazione dell'Istituto federale per lo studio della neve e delle valanghe. Haefeli fu inoltre presidente della Commissione dei ghiacciai della Società elvetica di scienze naturali (1950-1973).

Riferimenti bibliografici

Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 4.8.1898 ✝︎ 18.4.1978

Suggerimento di citazione

Thomas Fuchs: "Haefeli, Robert", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 03.05.2024(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/031380/2024-05-03/, consultato il 22.05.2024.