de fr it

EmilHunziker

27.3.1869 Angri (Campania), 5.12.1938 Baden, di Staffelbach, dal 1902 di Ennetbaden. Figlio di Jakob, capo rotativista della tessitura Schläpfer Wenner & Co ad Angri, e di Karolina Vontobel. (1900) Maria Emilia Brunner, figlia di Arnold. Dopo la scuola sviz. di Salerno (1875-81) e la scuola secondaria di Zurigo, studiò meccanica presso la scuola tecnica superiore di Winterthur (1884-86). Lavorò dapprima nella fonderia di Fratte, presso Salerno, e per Charles Brown a Pozzuoli (presso Napoli, 1889-91). Nel 1891 divenne primo collaboratore della Brown, Boveri & Cie a Baden, dove fu poi capo della fabbricazione (1897-1934). Grazie all'elaborazione matematica e alla progettazione degli alternatori sincroni, fu uno dei pionieri della costruzione di grandi macchine industriali elettriche. Per decenni influenzò lo sviluppo dei turbogeneratori e degli alternatori a poli salienti per centrali elettriche, che determinarono in misura importante il successo dell'azienda.

Riferimenti bibliografici

  • E. Hunziker, Ein Lebenswerk, s.d. (presso ETH-BIB)
  • Bulletin SEV, 1939, n. 2, 55 sg.
  • BLAG, 378 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.3.1869 ✝︎ 5.12.1938