de fr it

AdolphIklé

21.9.1852 Amburgo, 2.9.1923 San Gallo, isr., dal 1895 di San Gallo. Figlio di Moses, commerciante tessile ad Amburgo, e di Sara Jonas. 1) (1879) Agnes Schmidt (1896), attrice, di Coburgo; 2) (1898) Anna Steinlin, figlia di Bernhard, commerciante, di San Gallo. Crebbe ad Amburgo e dopo un soggiorno di tre anni in Inghilterra si trasferì a San Gallo, dove fu attivo come commerciante. Insieme al fratello Leopold (->) diresse la ditta Iklé Frères, produttrice ed esportatrice di ricami meccanici di alta qualità, che rilanciò l'industria sangallese del ricamo, contribuendo alla sua fama intern. Numismatico, collezionò monete e medaglie sviz. e pubblicò, insieme a Emil Hahn, un catalogo delle monete della città di San Gallo. Nel 1911 vendette la sua straordinaria raccolta di 578 monete d'oro; ciò che restava della sua collezione, costituita in particolare da monete sangallesi e numerose rarità, venne dispersa nel 1928.

Riferimenti bibliografici

  • Schweizerische numismatische Rundschau, 23, 1923
  • St. Galler Tagblatt, 4.9.1923 (ed. serale)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF