de fr it

SymphorienChampier

fine 1471 o inizio 1472 Saint-Symphorien-sur-Coise (Rhône), 1539/40 Lione. una cugina del cavalier Bayard. Dottore in medicina di Montpellier, C. accompagnò il suo protettore, il duca Antoine de Lorraine, in Italia, dove assistette alla battaglia di Agnadello e partecipò alla battaglia di Marignano. Fu scabino di Lione e autore di più di 50 opere che riguardano la medicina, la matematica e le scienze, l'archeologia, la poesia, la morale e la teol. C. è però conosciuto soprattutto per la sua attività di cronista. L'opera che ebbe più successo, Les grans croniques des Princes de Savoye et Piedmont, ensemble les généalogies et antiquités de Gaule (1516), dedicata a Luisa di Savoia, madre di Francesco I, è una composizione priva di originalità o spirito critico, una compilazione che si basa sulla cronaca manoscritta di Jean d'Orville, detto Cabaret (ca. 1420).

Riferimenti bibliografici

  • D. Chaubet, L'historiographie savoyarde, 1994
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ fine 1471 o inizio 1472 ✝︎ 1539/40