de fr it

PaulJaray

11.3.1889 Vienna, 22.9.1974 San Gallo, isr., dal 1917 catt., cittadino austriaco. Figlio di Adolf, commerciante, e di Terese Schönberg. 1) (1917) Olga Jehle; 2) (1972) Margaretha Leuenberger, figlia di Emil. Dopo la scuola meccanica, studiò al Politecnico di Vienna e poi divenne assistente al Politecnico di Praga. Fu attivo a Friedrichshafen (1912-23), dove lavorò per la Kober Flugzeugbau, poi come ingegnere presso la Luftschiffbau Zeppelin (dal 1914). In seguito aprì degli studi a Brunnen (1923-32), Soletta (1941-44) e Wetzikon (ZH, dal 1950), ottenendo commissioni statali e private. Collaborò anche con la Alaphon, la AG für Verkehrspatente (1932-39), la Farner Flugzeugbau a Grenchen e la Naef Flugmechanik AG a Fischenthal. Inventore e costruttore versatile (galleria del vento, bicicletta, ricevitore radio, ugello di scarico, elica, ruota anteriore), fu un pioniere dell'aerodinamismo, sviluppato nell'ambito della costruzione aeronautica e dal 1920 applicato anche alla carrozzeria di automobili (modelli per le fabbriche di auto Ley, Audi, Dixi e Tatra).

Riferimenti bibliografici

  • B. Glaus, «P. Jaray», in Industriearchäologie, 4, 1984, 2-8
  • Stromlinienform = Streamline = Aérodynamisme = Aerodinamismo, cat. mostra Zurigo, 1992
Link
Altri link
fotoCH
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 11.3.1889 ✝︎ 22.9.1974