de fr it

RomanLiechty

21.3.1904 Berna, 25.3.1981 Wettingen, rif., di Morat e Landiswil. Figlio di Hermann (->). Rosa Strahm, figlia di Hans. Conseguito il diploma di ingegnere elettrotecnico al Politecnico fed. di Zurigo (1927), lavorò tra l'altro presso gli Ateliers de Sécheron a Ginevra, la Scintilla a Soletta, l'Elektro Chromwerk a Zurigo e la SIG a Neuhausen. Entrato nella BBC di Baden (1946-69), si occupò della progettazione e della vendita di motori industriali, e di equipaggiamenti elettrici di macchine per la carta e laminatoi. I suoi studi sulle sale montate a guida radiale del carrello e sul controllo assi tramite carrello orientabile nei vagoni e nelle locomotive (detto controllo assi SIG-VRL in Svizzera) contribuirono in ampia misura alla silenziosità del funzionamento e alla riduzione dell'usura delle rotaie e delle ruote nella circolazione ad alta velocità.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso ETH-BIB
  • Zeitschrift für Eisenbahnwesen und Verkehrstechnik, 1974, n. 4, 126
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF