de fr it

Samuel deMollins

1.11.1845 Parigi, 9.11.1912 Losanna, rif., di Losanna, Moudon e Grandson. Figlio di Alphonse Marc Georges, capo contabile, e di Henriette de La Harpe. (1868) Louise, figlia di Henri Bischoff. Nel 1866 conseguì il diploma all'Ecole spéciale di Losanna. Fu ingegnere civile e imprenditore a Croix presso Roubaix (Nord-Pas-de-Calais), dove risiedevano i suoi genitori e dove incontrò l'imprenditore François Hennebique, che aveva fatto brevettare il cemento armato (1892). A Losanna aprì la prima agenzia di rappresentanza del sistema costruttivo Hennebique (1892) e costruì un deposito (1894) su incarico della compagnia ferroviaria Losanna-Ouchy, i cui principali azionisti erano i Mercier, imparentati con la sua fam. Fu il primo di una lunga serie di progetti in campo architettonico e del genio civile, realizzati in particolare a Basilea, Berna, La Chaux-de-Fonds, Ginevra, Losanna, Le Locle e Vevey.

Riferimenti bibliografici

  • G. Delhumeau et al. (a cura di), Le béton en représentation, 1993
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Samuel de Molin
Dati biografici ∗︎ 1.11.1845 ✝︎ 9.11.1912