de fr it

ChristianFueter

16.6.1752 Londra, 19.1.1844 Berna, rif., di Berna. Figlio di Christian Daniel, orafo, rientrato a Berna nel 1769 dopo aver soggiornato a New York (1754), in Pennsylvania, in Inghilterra e in Francia. Katharina Ganting. Compì un apprendistato di incisore di monete presso Johann Kaspar Mörikofer. Nel 1777-78 si stabilì a Parigi. Tornato a Berna, realizzò vari sigilli e medaglie. Fu maestro della zecca dal 1791 alla sua chiusura (inizio del 1838), mantenendo tale carica anche durante l'Elvetica. Vi realizzò pure medaglie, premi scolastici e incisioni numismatiche per i cant. Argovia, Appenzello Esterno, Grigioni, Neuchâtel, Sciaffusa, Ticino e Uri e marchi per Lucerna. Nel 1818 entrò a far parte dell'amministrazione della città di Berna; dal 1821 fu deputato al Gran Consiglio.

Riferimenti bibliografici

  • J. Strickler, «Die Berner Münzstatt und ihr Direktor C. Fueter», in BTb, 1905, 15-62
  • A. Fluri, Die Berner Schulpfennige und Tischlivierer 1622-1798, 1910, 96-98
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 16.6.1752 ✝︎ 19.1.1844
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Kunzmann, Ruedi: "Fueter, Christian", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 14.11.2006(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/031557/2006-11-14/, consultato il 31.10.2020.