de fr it

Stampfer

Fam. di orafi immigrata da Costanza, denominata anche Stamp, che nel 1502 ottenne la cittadinanza di Zurigo. Hans Ulrich (1476-1544) ne è considerato il capostipite. Gli S. si misero in evidenza come sostenitori di Ulrich Zwingli. Quali orefici appartenevano alla corporazione del Cammello, di cui numerosi membri della fam. furono rappresentanti (Zwölfer) nel Gran Consiglio. Gli S. sono menz. principalmente come responsabili e addetti alla sorveglianza dell'artiglieria e come saggiatori della zecca di Zurigo. Jakob (->), figlio di Hans Ulrich, fu un medaglista di grande rilievo. La linea maschile della fam. si estinse con Johannes nel 1692.

Riferimenti bibliografici

  • E.-M. Lösel, Zürcher Goldschmiedekunst, 1983

Suggerimento di citazione

von Roten, Hortensia: "Stampfer", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 24.01.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/031565/2012-01-24/, consultato il 22.06.2021.