de fr it

Jean-Barthélemy-GaïfreGaliffe

31.7.1818 Ginevra, 25.2.1890 Ginevra, rif., di Ginevra. Figlio di James (->). 1) (1849) Gabrielle Odier, figlia di Edouard; 2) (1853) Marianne Weber, figlia di Jean-Jacques, pastore rif. Dopo aver studiato in Germania presso i Fratelli moravi, G., detto anche John, si laureò in diritto all'Univ. di Heidelberg (1842). Fu sindaco di Satigny (1853-58), deputato al Gran Consiglio ginevrino (1854-56), console (1863) e console generale di Danimarca (1883-90). Fu pure professore di storia nazionale all'Acc. di Ginevra (1861-65). Continuatore dell'opera del padre, in particolare delle Notices généalogiques sur les familles genevoises, si concentrò sul XVI sec. proponendosi di onorare la memoria degli eroi dell'indipendenza ginevrina e accusando Calvino di aver messo fine a un periodo particolarmente brillante della storia della città.

Riferimenti bibliografici

  • Genève histoire et archéologie, 1869-1872
  • Le refuge italien de Genève aux XVIe et XVIIe siècles, 1881
  • in collaborazione con A. Gautier, A. Galiffe, Armorial genevois, 1896
  • Histoire de l'Université de Genève, 3, app., 1934, 166 sg.
Link
Controllo di autorità
GND