de fr it

FranzPràsil

16.9.1857 Radkersburg (Stiria), 3.1.1929 Zurigo, catt., cittadino austriaco, dal 1906 di Zurigo. Figlio di Franz e di Johanna Wegschaider. 1) (1884) Aloisia Trummer, figlia di Michael, di Radkersburg; 2) (1925) Dorothea Calonder, figlia di Stoffel, di Trins. Studiò ingegneria meccanica al Politecnico di Graz (1876-80). Lavorò in diverse aziende attive nel settore delle macchine, tra cui la Escher Wyss & Cie a Leesdorf (presso Vienna). Dal 1894 al 1926 fu professore di ingegneria meccanica al Politecnico fed. di Zurigo. Nel campo delle macchine idrauliche, P. compì ricerche teoriche e sperimentali sulla dinamica dei fluidi spec. in relazione alle turbine, ponendo così le basi per migliorarne la costruzione. Collaborò all'allestimento di esposizioni in Svizzera e all'estero. Venne insignito dei dottorati h.c. dell'Univ. di Zurigo e dei Politecnici di Graz, Stoccarda e Brno.

Riferimenti bibliografici

  • Schweizerische Bauzeitung, 93, 1929, n. 2, 16 sg.
  • Vierteljahresschrift der Naturforschenden Gesellschaft in Zürich, 74, 1929, 316-325
  • Pràsil F. (1857-1929), 1992
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF