de fr it

FranzReuleaux

30.9.1829 Eschweiler bei Aachen, 20.8.1905 Berlino, catt., cittadino ted. Figlio di Johann, fabbricante di macchine, e di Heloise Graeser. Charlotte Overbeck, figlia di Johannes. Dopo gli studi di ingegneria meccanica al Politecnico di Karlsruhe (1850-52), studiò matematica, meccanica e filosofia a Bonn e Berlino (1852-54). In seguito lavorò per la fabbrica di macchinari Bährens a Colonia (1854-56), fu professore di meccanica al Politecnico fed. di Zurigo (1856-64) e professore (1864-96) e direttore (1867-79) dell'ist. tecnico reale di Berlino, la futura scuola tecnica superiore di Charlottenburg (Berlino). R. diede fondamenti matematici a un'ingegneria meccanica basata sull'empirismo. A Zurigo espose la sua teoria della cinematica dei meccanismi (Theoretische Kinematik, 1875). Il suo manuale Der Constructeur, pubblicato la prima volta nel 1861, venne considerato un'opera di riferimento.

Riferimenti bibliografici

  • Schweizerische Bauzeitung, 10, 1905, 130
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Müller-Grieshaber, Peter: "Reuleaux, Franz", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 30.04.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/031634/2009-04-30/, consultato il 05.03.2021.